mercoledì 5 ottobre 2022

Oltraggio

 A tutte le donne che vivono la repressione iraniana.

20 commenti:

  1. Sono vicina alle donne iraniane!Ciao

    RispondiElimina
  2. Un bellissimo pensiero per le donne iraniane e per tutte le donne represse del mondo. Ciao, Ester!

    RispondiElimina
  3. Un dramma raccontato magistralmente dalle tue parole.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Per me l'accanimento iconoclasta verso le donne resta un mistero. A me la presenza della donna mi riempie di gioia.

    RispondiElimina
  5. Una sentita manifestazione di solidarietà che condivido. Brava Ester!

    RispondiElimina
  6. Una bella dedica per tutte le donne iraniane, alle quali sono vicina con il pensiero. Saluti

    RispondiElimina
  7. Iran sono anche loro tue figlie, abbracciale, amale.
    Coltiva in loro la libertà...

    RispondiElimina
  8. Inutile nascondersi. C'è oltraggio ovunque verso la donna. Dobbiamo fare passi da gigante ancora. E dove la civiltà è ancora miraggio, propagare i nostri piccoli progressi, sperando di crescere presto anche noi, e liberarci di retaggi vergognosi. A me l'Iran non stupisce più dei nostri femminicidi assurdi.

    RispondiElimina
  9. una violenza davvero inconcepibile, come tutte le violenze, più di tutte le violenze

    RispondiElimina
  10. grazie della visita e dell'apprezzamento
    Belle chiare efficaci le tue poesie!

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti per i vostri commenti e la solidarietà.

    RispondiElimina
  12. come non condividere le tue splendide parole amare?
    buon giorno

    RispondiElimina
  13. versi molto incisivi, in quel "vomito" reiterato c'è il disgusto e il rigetto di una situazione intollerabile.
    complimenti
    massimolegnani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, grazie di esserti fermato a leggere i miei pensieri. Ciao Ester

      Elimina
  14. serve un mondo partecipe, che tenga alta l’attenzione sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo. I diritti umani riguardano tutti noi.

      Elimina
  15. Ho un blocco allo stomaco ogni volta che vedo o sento parlare di come vengono trattate le donne iraniane. Una vergogna per la società attuale la disumanità di questi uomini barbari, crudeli e ottusi. Condivido in toto le tue parole.

    RispondiElimina
  16. Come dici è una vergogna. Aggiungo intollerabile.

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o? 1. Scrivi il tuo commento e poi il tuo nome 2.Scegli ANONIMO dal menù a tendina. 3. Clicca su PUBBLICA. Grazie!